Affidati a noi per la realizzazione di un pavimento in resina!

Negli ultimi anni la resina rappresenta una valida alternativa ai tradizionali rivestimenti per pavimentazioni e pareti, poiché, grazie alle sue proprietà, è in grado di garantire superfici uniformi e durevoli nel tempo.

Si tratta di un materiale particolarmente adatto per la realizzazione della pavimentazione industriale, di terrazzi e scale condominiali, ma assicura buoni risultati anche qualora venga impiegato per il pavimento delle abitazioni.

Oltre a garantire ottime prestazioni in termini pratici, infatti, le superfici in resina risultano anche gradevoli dal punto di vista estetico.

Se desideri ricevere informazioni specifiche in merito ai costi di realizzazione di una pavimentazione in resina cementizia, oppure in resina epossidica trasparente, rivolgiti a PT Lavori Edili, impresa edile che costituisce uno dei principali punti di riferimento per il settore non solo per le zone comprese tra Forlì e Cesena, ma anche per le province circostanti.

Contattaci attraverso l’apposito modulo per conoscere, nel dettaglio, i prezzi che applichiamo ai nostri servizi!

La resina cementizia

Le pavimentazioni in resina cementizia sono indicate anche per le superfici esterne, poiché non risultano essere eccessivamente sensibili all’umidità e all’azione dei raggi ultravioletti.

Questo tipo di resina è un materiale atossico ed ecologico, composto da malte cementizie modificate.

Dopo la stesura della resina, è necessario applicare un sealer di finitura, opaco o lucido, a protezione della pavimentazione.

Le principali caratteristiche della pavimentazione in resina cementizia sono:

  • Elevata resistenza meccanica e all’abrasione;
  • Eccellente resistenza allo sforzo di taglio;
  • Durezza che aumenta con il passare del tempo;
  • Spessore variabile (da 3 mm a 30 mm);
  • Buona resistenza al traffico pesante;
  • Resa estetica simile ai pavimenti in calcestruzzo

I campi di impiego nei quali sono diffuse le pavimentazioni in resina cementizia sono, ad esempio, l’industria (meccanica e meccatronica), ma anche i parcheggi e i piazzali, poiché garantisce ottimi risultati nella ricostruzione del manto d’usura di superfici notevolmente deteriorate.

La resina epossidica

Tra le principali caratteristiche dei pavimenti in resina epossidica si possono citare l’ottima resistenza meccanica e all’abrasione, lo spessore variabile dai 2 ai 5 mm, un aspetto estetico estremamente soddisfacente e la semplicità di pulizia, elemento che assicura un’igiene profonda.

Un ulteriore elemento che identifica la resina epossidica è la possibilità di utilizzo di cariche e pigmenti diversi (sia nel colore, sia nella granulometria) durante la realizzazione, per differenziare esteticamente le finiture e rendere la pavimentazione idonea anche in contesti residenziali.

I campi di impiego in cui le superfici in resina epossidica risultano essere maggiormente diffuse sono, per esempio, l’industria (sia meccanica, sia meccatronica), i laboratori e le ditte che si occupano della lavorazione di materie plastiche.

Grazie alla semplicità di manutenzione e all’elevato livello igienico, le pavimentazioni in resina epossidica sono particolarmente indicate anche per l’industria alimentare e farmaceutica.

Contatta PT Lavori Edili, ditta tra le più importanti del settore non solo per le zone comprese tra Forlì e Cesena, ma anche per i territori limitrofi.